News

Magic Finish: un nuovo modo di concepire l’edilizia leggera

Publish: 20 ottobre 2015

Nell’ultimo numero di Domus l’editoriale è dedicato al concetto dell’ABITARE.
Vogliamo commentarlo insieme a voi perché rappresenta quello che è il nostro modo di concepire il mondo della costruzione a secco in cartongesso oggi.

Iniziamo con ordine, con “abitare” si definisce la maniera più completa di essere uomo. Realizzando opere edili che abbiano particolare attenzione ai bisogni e alle necessità del vivere ma che tengano conto dei materiali utilizzati in un’ottica eco-sostenibile .


krea-colori-magic-finish

Sarà il clima portato in città dall’Expo, che chiuderà il 31 ottobre, ma nel settore dell’architettura e del design, si è ormai consolidata la consapevolezza che è necessario perseguire nuovi stili di vita da riproporre nelle opere. Ed è questa la filosofia che Krea Kolori porta avanti e condivide. Un esempio? È dalla ricerca e dallo studio di tecnologie innovative che è nato MAGIC FINISH.

Il nostro nuovo prodotto permette di realizzare nella metà del tempo una finitura a mano unica per airless che passata direttamente sui pannelli, perfettamente stuccati nei giunti, crea una vera e propria “camicia di finitura” con spessori fino ad 1,0 mm per singola mano, direttamente nella tinta desiderata e senza la necessità di isolare il supporto.

Abbiamo ideato una formulazione esclusiva che permete di superare il problema della mascheratura dei giunti, riempendo e livellando con una finitura perfettamente opaca, omogenea e traspirante, e con spessori impossibili da raggiungere con qualunque altra idropittura tradizionale.
Il prodotto è pronto all’uso, si applica con estrema facilità, può essere tinteggiato come una normale idropittura bianca nelle diverse tinte pastello, è carteggiabile e sopporta molto bene il ritocco.

Perché il cambiamento inizia sempre dalla ricerca e dall’innovazione.

TABELLA COMPARATIVA MAGIC VS SISTEMA TRADIZIONALE.pdf